Giovedi, 27 luglio 2017 - ORE:16:50

Anna Tatangelo: “Io non sono Felice ma… “


Anna Tatangelo si è raccontata come donna ma soprattutto come mamma alla trasmissione Domenica In. La stessa cantante rivela di avere un rapporto strano con il pubblico: c’è chi la ama tantissimo ma anche chi proprio non può sopportarla.

Ma questo perché? Anna risponde:
“Forse non mi viene perdonata la mia storia d’amore. Non so perché, alla fine io avevo 18 anni e ho avuto la fortuna di provare le sensazioni che ti regala l’amore. Davanti all’amore due sono le possibilità: o lo vivi oppure ti fermi e rimani con il rimpianto, e devo dire che non ci siamo sbagliati, siamo ancora insieme e ci sono ancora tante cose che vogliamo fare insieme”.
E, confessa, sono state proprio le critiche che avevano come oggetto principale la sua relazione con il cantante D’Alessio, di vent’anni più grande di lei, a ferirla di più.
“All’inizio pensavano tutti che fosse una storiella così , di una sera, di un anno, di sei mesi. Quella è stata una cosa che mi ha ferito, come se non credessero ai nostri sentimenti, sia dall’una che dall’altra parte”.
Iniziata a febbraio del 2005, la loro relazione viene resa pubblica un anno più tardi, ossia nel dicembre del 2006. Il 31 marzo del 2010 nasce Andrea, primo figlio della coppia.
<<Lui è la mia ricarica e ringrazio Dio perché è arrivato subito, a 22 anni ero già la mamma di Andrea. Anche quando vieni da tante critiche, il fatto di diventare mamma, di crescere, io sono letteralmente cambiata da così a così . Ero dura, ce l’avevo con il mondo perché non riuscivo a scoprirmi, invece lui mi ha aperto, e mi apre ogni giorno… mi fa avere una visione diversa della vita>>.
E ancora:
<<Ogni volta che guardo in faccia mio figlio, ovviamente cerco sempre il meglio per lui, noi mamme siamo così attente a tutte le piccole cose… io cerco di impegnarmi tanto. Ovviamente mi ritengo una persona fortunata perché amo al musica e sono sempre in giro, in viaggio, concerti, etc.. Però quando sono a casa sono Anna, la mamma di Andrea>>.
Alla domanda della conduttrice: “ma adesso sei felice?” La cantante risponde così:
<<La felicità ha interpretazione soggettiva Io oggi non sono felice ma serena. E ho imparato a fare una cosa: prima di addormentarmi penso ad una cosa bella che mi è accaduta nella giornata e devo dire che ti addormenti con il sorriso, poi ti svegli ed è una giornata migliore>>.
Ma, come ogni mamma, la sua serenità viene minata dai pensieri tristi, in particolar modo quelli che riguardano il figlio Andrea.
Noi mamme siamo ben consapevoli che, con il passare degli anni, i nostri cuccioli dovranno abbandonare il loro nido, il nostro compito, fino ad allora, è di insegnare loro a volare, a combattere contro le correnti d’aria che potrebbero abbatterli, a rialzarsi dopo una brutta caduta più determinati di prima.
Ma soprattutto, dati i tempi moderni, insegnare loro la distinzione tra reale ed irreale, tra la vita vera e quella che molti oggi vivono attraverso i social network, luoghi sì virtuali ma dove è più facile costruirsi delle amicizie sbagliate.
<<Le amicizie sbagliate, una cosa alla quale penso e alla quale dovrò stare attenta – afferma Anna Tatangelo in merito ai pensieri che più la turbano nell’immaginare il futuro di suo figlio – Anche i social sono molto pericolosi perché vedo tantissimi giovani che fanno fatica ad accettare le critiche. E siccome anch’io ci sono passata, e so cosa vuol dire, in un momento in cui non hai la corazza, non riesci a sopportarle>>.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 4 minutes, 1 second
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.