Venerdi, 21 luglio 2017 - ORE:10:41

“Diserbante cancerogeno nella birra”: ecco quali marche sono a rischio


Diserbante nella birra. Questa la scoperta dell’Istituto per l’ambiente di Monaco, in un’analisi che ha riguardato 14 tra le marche più note in Germania. Il diserbante glisofato – questa la denominazione tecnica – è un erbicida classificato come “probabile cancerogeno per l’uomo” dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro. Il limite consentito dalla legge è quello di 0.1 microgrammi per litro, mentre i livelli registrati dall’Istituto variano da 0,46 a 29,74 mg. Queste le marche su cui sono state compiute le analisi: Beck’s, Paulaner, Warsteiner, Krombacher, Oettinger, Bitburger, Veltins, Hasseroeder, Radeberger, Erdinger, Augustiner, Franziskaner, K”nig Pilsener e Jever. L’Istituto federale per la valutazione del rischio ritiene però che il glifosato non comporti rischi per la salute dei consumatori: “Un adulto dovrebbe bere intorno ai mille litri di birra al giorno per assumere una quantità di glifosato preoccupante per la salute”. L’unione dei birrai tedeschi ha definito “non credibili” i risultati dello studio dell’Istituto per l’ambiente, rigettando l’accusa di controlli insufficienti sulle materie prime utilizzate. CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 44 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.