Domenica, 23 luglio 2017 - ORE:22:52

Il dialetto più sexy? Il toscano!

dialetto

dialetto

Che l’Italia fosse ricca di dialetti si sapeva. Ma meno noto è che alcune parlate locali sono capaci di stimolare gli ormoni. In amore, insomma, anche l’orecchio vuole la sua parte. Una bella voce conta. Ma parlare il dialetto “giusto” può rivelarsi un’efficace arma di seduzione.

Qual è il dialetto più amato d’Italia?

Ce lo svela il sondaggio dell’agenzia d’incontri Speed Date, che, a 2mila single italiani, ha chiesto di eleggere la parlata locale più sensuale. Quella che, insomma, stimolerebbe di più gli ormoni, facendo provare piacevoli sensazioni. Risultato? La medaglia d’oro va al dialetto toscano con un bel 18% di preferenze.

Ebbene sì, la  “h” aspirata, tipica di Firenze, ma anche la “t” e la “g” tipiche di alcune zone della Toscana, conquisterebbero fin dal primo momento. E’ il dialetto più apprezzato, da cui discende l’italiano, perché facilmente comprensibile a tutti. Quindi state attenti alla famosa espressione locale:”Oh bischero, in do ci si becca?”, perché vi potrebbe smuovere gli ormoni. E neanche poco… soprattutto ora in estate, stagione di mare, di sole e di nuovi incontri!

Con il 15% di voti c’è il romagnolo, seducente ma rude allo stesso tempo, capace di accendere i “bollenti spiriti”. Quindi occhio ai tipi di Rimini e dintorni, che sembrerebbero molto amati dai single in vacanza.
Segue il dialetto romano (13%), così amabile, passionale, schietto, genuino, e un po’ “grezzo”, in grado di scatenare un certo fermento ormonale. Qualsiasi single italiana sogna di essere corteggiata da un “pischello” , essere portata in Vespa per il Lungotevere, essere baciata all’ombra del Colosseo o sentirsi dire:”Me piaci”, con quell’aria furbetta e spavalda.

Tra i dialetti meridionali, in grado con poche parole di far scattare la scintilla, spiccano il salentino (12%) , così caldo, suadente e musicale, e il napoletano (10%) , una delle parlate più simpatiche ed accattivanti.

Agli ultimi posti della classifica, troviamo l’umbro-marchigiano (8%) , considerato simpatico ma poco stimolante, quasi a pari passo del milanese-torinese (7%), chic ma poco erotico.

Fanalino di coda? I dialetti del Sud Italia: il siciliano (6%), il calabrese (5%) e il sardo (4%) sono  parlate poco comprensibili per una fetta cospicua della popolazione della Penisola. Seppur musicali, non accenderebbero la fantasia bollente dei single italiani. Ma come spiega il fondatore di Speed Date, Giuseppe Gambardella, “gli amici del Sud possono comunque puntare tutto sui panorami fantastici delle loro terre che sicuramente sono un’ottima cornice per la conquista”.

Secondo voi, qual è il dialetto più hot ?

 



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 58 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.