Domenica, 23 luglio 2017 - ORE:12:39

Katy Perry, bivio tra carriera e vita privata


Sembra proprio che dopo appena 14 mesi di matrimonio, la storia tra Katy Perry, eclettica popstar americana, e l’inglese Russel Brand, famoso attore e conduttore televisivo, sia finita nel peggiore dei modi. Cerchiamo di analizzare bene i particolari:  Russell, dopo aver ufficialmente avviato le procedure di divorzio il 30 dicembre 2011, avrebbe infatti fatto sapere di stare lavorando ad un libro di memorie sulla sua vita coniugale con la famosa cantante di I kissed A Girl e California Girls. Tutto questo, includendo anche i Segreti e episodi negativi della loro convivenza insieme.

Le reazioni di Katy non sono state delle migliori: si parla di grande sgomento e sofferenza per la bella cantante americana, che nonostante tutto se ne resta in silenzio. Ma veniamo al preludio: Si sa che Katy era molto imbarazzata all’idea di dover parlare con i suoi genitori di questo eventuale divorzio, dal momento che questi avevano fatto inizialmente fatica ad accettare Brand. Così si è confidata con l’amica Rihanna che si era detta più che felice di ospitarla alle Barbados in vacanza. Da questa mini vacanza viene fuori però qualcosa di inaspettato: Katy non vuole lasciarsi da Russel Brand.

Così, durante alcune tappe orientali del suo tour California Dreams, decide di vedere personalmente in settimana il comico inglese Russel per provare in tutti i modi a fargli cambiare idea circa il divorzio. Ma a nulla è valso il tentativo di Katy; si parla di alcune divergenze inconciliabili:

Russel Brand molto probabilmente avrebbe voluto su famiglia e fare un figlio. Al contrario Katy Perry era risultata agghiacciata e spaventata all’idea di diventare una madre a questa età, e soprattutto una casalinga hollywoodiana. La cantante americana infatti non si ritiene tutt’ora pronta ad abbandonare la scena. Così è terminato il loro incontro. I due si sono visti a Los Angeles per i saluti finali e per firmare gli ultimi documenti per la separazione.

Dopo questo avvenimento, Russel Brand avrebbe iniziato a lavorare a una biografia sulle sue memorie. Da li la polemica con Katy Perry per gli eventuali segreti messi a nudo. Forse avere dei figli e farsi una famiglia avrebbe potutto rovinare quell’immagine e quel personaggio che si era duramente costruita nel corsi di questi anni di successo? Forse lo stereotipo della teenager ingenua, che si era duramente costruito la cantante, non puo’ accettare di vedersi trasformato in una figura materna. Katy perry si è trovata davanti a un bivio, divisa tra la scelta di mantenere il tanto agognato successo, oppure diventare una dolce  madre dedita ai figli .

Ma allora vi proprongo uno spunto di riflessione: Puo’ essere conciliabile la vita privata, quindi essere madre e avere una famiglia, con la vita da stella della musica pop? Alcuni esempi ci dicono di si. Prendiamo per esempio l’attrice Angelina Jolie; è felicemente sposata con l’attore americano Brad Pitt e hanno ben 7 sette figli (in totale tra i figli adottati e i figli naturali). Pertanto non si puo’ ricercare una risposta certa, a volte certe storie sono destinate a funzionare, altre no. D’altronde è questo il bello della vita, non si è mai certi del proprio futuro.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 33 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.