Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:08:06

I litigi di coppia? Non vengono sempre per nuocere

Litigi di coppia

Litigi di coppia: Il conflitto è positivo

Secondo quanto emerso da una ricerca, frutto di un team di studiosi dell’Università del Michigan,  litigare animatamente aiuta la coppia. Il conflitto non viene sempre per nuocere, come possiamo pensare. Spesso e volentieri è necessario e positivo, come ci illumina il saggio di  Angelique Del Rey, dal titolo provocatorio “Elogio del conflitto”, in cui ci spiega che elogiare il conflitto significa accettare la diversità, la molteplicità dei punti di vista di chi ci sta attorno, senza la quale non ci sarebbe creazione.

Ogni volta che si tenta di eliminare il confronto, questo si accentua ancora di più, peggiorando la situazione che si tramuta in un inevitabile scontro. Bisogna  premettere che l’individuo è portato, anche dalla società odierna e dai dettami che gli hanno imposto, ad eliminare ogni voce che si presenta differente dalla propria.

E’ impensabile serializzare le menti umane, renderle uguali o il più possibile complementari, perché per natura ognuno ha una propria anima, diversa in ogni aspetto. E questo vale anche in amore.

Litigare d’amore e d’accordo

I nostri nonni lo sanno bene da sempre che ”L’amore non è bello se non è litigarello” , una saggezza popolare dal sapore autentico, confermata da copiosi studi scientifici. La discussione viene vista, nel nostro immaginario collettivo, come una vera e propria valvola di sfogo oppure come una sorta di minaccia al rapporto di coppia. Ma le liti vanno affrontate e risolte, non vanno fatte tacere per paura di litigare e magari ferire l’altro partner.

Le regole d’oro per litigare nel modo giusto

Cosa bisogna fare affinché una lite sia positiva? Ecco a voi alcune regole d’oro per imparare a discutere nel modo giusto:

  • Litigare fa bene, purché per buoni motivi. O meglio: se siete stanchi, nervosi o  avete la luna storta, non dovete litigare per sfogarvi e liberarvi così dalle vostre tensioni. Otterrete solo un inutile scontro. Meglio discutere a mente fredda. E se vi scappa una parolina di troppo, cercate subito di rimediare chiedendo scusa. I litigi dettati da malumori non sono mai positivi, lasceranno sempre l’amaro in bocca.
  •  Cercare di essere il più possibile obiettivi. Prima di affrontare uno scontro con la propria metà, valutate bene il terreno e le armi da usare. Se partite da una posizione ragionevole e forte, non potrà che darvi ragione. Ma ricordatevi: in alcuni casi è preferibile retrocedere, anche se si pensa di avere la meglio, per cercare di arrivare a un compromesso.
  •  Non prendersi troppo sul serio. Il rischio maggiore di quando si battibecca? Lasciarsi andare a commenti o gesti di cui potremmo pentirci a mente lucida. Evitate parolacce ed insulti che non hanno nulla a che fare con l’oggetto della controversia. Se uno scambio di opinioni si trasforma in un circolo vizioso da cui non si riesce ad uscire, cosa si può fare? La soluzione potrebbe essere l’ironia. Alle volte basta una battuta, un sorriso per placare la tensione, no?
  • Niente scenate in luoghi pubblici. Non c’è cosa peggiore che urlare e questionare di cose private in pubblico. Quindi quando vi trovare in mezzo alla gente, contate fino a dieci e trattenetevi.

Insomma, comunicando e ascoltando l’altro partner si può far diventare un litigio in qualcosa di costruttivo e utile alla coppia per maturare. D’altra parte le litigate non sono altro che l’espressione di sentimenti, emozioni ed aspettative dei partner, no?



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 34 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.