Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:08:08

Il fenomeno Clone


Tra i molti ragazzi di oggi ci sono quelli che fra le principali, per non dire uniche, preoccupazioni hanno l’apparenza.
Cercano di mostrarsi in una determinata maniera per diversi motivi; forse per farsi accettare, o per farsi nuovi amici, o mantenere quelli vecchi, ma resta il fatto che modificano il proprio carattere la propria persona per apparire in un certo modo .
Vi è mai capitato di scambiare una persona per un’altra? Magari perché vestono uguali.

Se esce qualcosa alla moda in un negozio, tutti lo vanno a comprare, magari a loro non piace neanche ma sta pur certo che ci vanno.
Quasi a sembrare che senza quel capo tu non sia nulla, che non sia nessuno. E visto che le mode terminano prima o poi, ti devi continuamente aggiornare sulle tendenze, perché più la superficie è lucida da abbagliare, più si mimetizzano i difetti. Solo per poco però.
E prende lucciole spesso per lanterne, chi presta fede alle apparenze esterne, si dice.

Ci sono ragazzi che non seguono una moda, ma copiano il modo di vestire di altri loro coetanei diventando così cloni.
Magari è proprio così che nascono le mode, un copiarsi a vicenda.
La moda è per molti una rappresentazione del nostro modo di essere, un modo di esprimere qualcosa di noi agli altri, non un seguire il branco.
Perché ci dobbiamo far influenzare così tanto dagli altri?
Anche se in teoria siamo liberi di vestire ciò che vogliamo, in realtà abbiamo, non tutti, sempre il timore che la gente non ci approvi, che ci derida e ci prenda in giro.
D’altra parte nessuno vuole rimanere solo e preferisce fare dei sacrifici per piacere alla gente.
No! Non bisogna fare così, invece dovremmo essere i primi a mostrarci aperti e accettare gli altri per i loro gusti e invece giudicarli per il loro carattere.
Perché essere così superficiali?
Mi chiedo: ma perché compiacere gli altri?
Secondo me chi copia non ha personalità perchè forse non l’ha ancora trovata, o ha una personalità debole e insicura.

L’apparenza non è data solo dall’abito che si indossa, ci sono persone che sempre per gli stessi motivi di prima, quando si trovano in compagnia tendono a non opporsi, a non esprimere il loro punto di vista ma a fare di sì con la testa su un tema di cui si sta discutendo e di cui avrebbero da ridire.
Tutto per sembrare più simili a quelle persone per avere la loro amicizia.
Chiamala amicizia.
In pratica consiste nel farsi subordinare ad un individuo per ottenere dei vantaggi.. indovinate quali sono questi vantaggi .. altra apparenza!
Cioè farti vedere che hai tanti amici per sembrare popolari e “ganzi” così potrai vedere ciò che hai fatto tu, fatto da qualcun’ altro questa volta però a te..
Sembrerebbe quasi un club in cui devi passare un esame per entrarci.
Concludo perché forse sto esagerando.. Ma la volete un amicizia del genere?



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 9 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.