Sabato, 22 luglio 2017 - ORE:00:53

Midi Skirt

midi skirt

midi skirt

Estate, tempo di gambe scoperte e di gonne corte!

No. Sbagliato. Quest’estate, per essere davvero all’ultimo grido e sentirsi un po’ Carrie Bradshaw, l’unica cosa di cui avrete bisogno è aggiungere qualche decina di centimetri all’orlo della vostra gonna.

Di qualsiasi colore o fantasia la vogliate scegliere, la midi skirt è la risposta al cosa mi metto?” di questa stagione.

Nata negli anni quaranta e tornata in auge nei settanta, da qualche mese a questa parte sta facendo capolino negli armadi delle grandi star e delle più accanite trendsetter quasi sfidandoci a dire che “midi is the new black”.

1413

Come indossarla

Non nego che sia un capo che non viene assolutamente spontaneo indossare la mattina alle otto per andare all’università, ma neppure così assurdo da non concedergli neppure una possibilità per una festa di sera: superato il primo impatto da “sembrerò una meringa” vedrete che anche voi vi divertirete a giocare con questo capo un po’ più insolito del normale.

Come ogni look, anche quello comprendente una midi skirt può essere portato su più livelli, dal più sportivo quasi a ricordare gli anni ’50, al più elegante da gran sera.

Se scegliamo qualcosa di più sportivo possiamo abbinare la nostra gonna, meglio se tinta unita, con un paio di sneakers e una felpa leggera, sempre e comunque da portare dentro la gonna e non fuori: primo accorgimento da mettere in conto quando si indossa un capo simile è quello che, spesso essendo molto voluminoso, qualsiasi cosa portata al di sopra della gonna, andando a nascondere il punto vita, può fare l’effetto “sacchetto”, nascondendo il fisico e rendendolo informe. 

33

Per un look più bon ton una ballerina e un maglioncino leggermente sblusato, ma anche una canottiera in semplice cotone bianco con sopra un maglioncino, stavolta con bottoni, portato aperto e segnato in vita da una cintura sottile. Perfetto anche un crop top, per lasciare scoperta solo una striscia della vostra abbronzatura da rivista.

45

Per la sera o un’occasione importante via libera a camicette in seta (più eleganti di quelle in cotone, da scegliere invece per il giorno) portate chiuse fino all’ultimo bottone con una collana ad illuminare il tutto, o aperta fino all’ultimo bottone sul punto vita con sotto una bella fascia in pizzo a rendere il look più sexy. Per non parlare di top senza spalline, top senza maniche, top con lo scollo sulla schiena… Insomma a gusto personale possiamo mettere davvero qualsiasi cosa sopra una midi skirt.

6 15

E sopra tutto questo, se vogliamo, un blazer strutturato, leggermente tagliato in vita, oppure un bolerino, che arriva giusto giusto dove inizia la gonna.

1617

Cosa NON fare

Non essendo un capo che indossiamo al pari dei jeans, ci sono un paio di cose da tenere bene a mente quando si parla di midi skirt.

Innanzitutto è importante scegliere la gonna di una lunghezza che stia bene sul nostro fisico, ma il mio consiglio è quello di optare per qualcosa di appena sotto al ginocchio: non solo aiuta a coprire se si vuole coprire qualche difettuccio, ma diventa anche una gonna non troppo ingombrante.

Seconda cosa a cui fare attenzione sono le pieghe della gonna: se si sceglie un modello con le pieghe sciolte (termine tecnico per cui ringrazio la mia dolce amica Daniela che di mestiere fa la stilista- mica pizza e fichi) bisogna essere sicuri che non facciano il lato B un po’ più grande di quanto in realtà non sia. Ben venga (e anzi d’obbligo) una lunga e ponderata pausa nel camerino prima della scelta.

718

Poi, quando scegliamo cosa abbinarci sopra, bisogna tenere presente che è qualcosa che va infilato nella gonna e che quindi non può essere troppo voluminoso: no ai maglioni troppo larghi o oversized, ma anche no a qualsiasi maglione, anche se aderente, portato “fuori” per evitare il sopracitato effetto “sacchettone”.

La scelta della scarpa è abbastanza libera come avete visto. In base al look che volete ottenere qualsiasi paio voi scegliate, dalla sneakers al tacco a spillo, dalla ballerina alla zeppa in corda, va bene. C’è solo una cosa che non dovete mai, e dico MAI, mettere con una midi skirt: assolutamente vietato lo stivale, di qualsiasi forma, genere, dimensione o colore.

8

Dove trovare l’ispirazione

Per avere qualche esempio pratico di come si indossa una midi skirt consiglio a tutte di rivedersi la sesta stagione di Sex and the City (che comunque non fa mai male): guardando Carrie che passeggia per le vie di Parigi con quella fantastica gonna di tulle turchese forse anche voi troverete l’ispirazione per un look di atmosfera francese.

Se invece volete qualcuno di reale, allora c’è solo lei: Blair Eadie, la bellissima ragazza dietro al fashion blog Atlantic Pacific, i cui look sembrano sempre usciti da qualche chicissima, seppur eclettica, boutique newyorkese.

Detto ciò spero di avervi fatto voglia di uscire di casa un po’ più bamboline e meno Kate Moss. Che la festa abbia inizio!

10

11

12



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 5 minutes, 9 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.