Sabato, 15 dicembre 2018 - ORE:04:18

Rain Boots

rain boots

rain boots

Loading...

Fall has finally fallen

L’autunno è ufficialmente arrivato. E’ inutile disperarsi davanti alle foto delle vacanze estive in cui il colore ambrato della nostra pelle sembrava essere appena uscito da una pubblicità per creme solari: è bene invece pensare a come affrontare giornate in cui il sole potrebbe non essere proprio sempre presente.

Il primo passo, ovviamente, è l’acquisto di un paio di stivali da pioggia.

rain bootsrain bootsrain boots

L’acquisto della stagione

1Al pari di un buon trench, un paio di rain boots è un articolo essenziale nel guardaroba di chi vuole affrontare la pioggia sempre e comunque con stile. Dimenticatevi dunque le Converse sul pavimento se vedete il cielo grigio: i piedi bagnati non sono mai stati in voga e, soprattutto, sono il primo passo verso il raffreddore e un ancora-meno-fashion naso rosso e gocciolante. Scegliete invece di indossare qualcosa di appropriato per le condizioni meteorologiche e di rimanere all’asciutto per tutta la giornata, anche se nella corsa verso il treno centrate in pieno una pozzanghera: ormai i rain boots sono entrati a far parte dei look di tutti i giorni, si presentano in una grande varietà di forme, colori e modelli e sono facilissimi da indossare (e non solo perché non ci sono stringhe coinvolte).

I modelli disponibili ormai sono tantissimi e per tutti i gusti: dai più fashion Hunter, che si presentano praticamente in tutti i colori, a quelli che riprendono il modello da cavallerizza, dai chelsea boots in gomma alle varianti più simpatiche in plastica trasparente per giocare con un paio di calzini colorati o quelli che segnano il livello della pioggia.

2

3

Come indossarli…

Ovvietà a parte, gli stivali da pioggia sono davvero facili da abbinare, sia con un look molto più casual che con qualcosa di un po’ più chic ed elegante.

Jeans e felpa– o maglione- sono una delle prime scelte in un giorno di pioggia, quindi non vi resta che infilare gli skinny jeans nei vostri boots e prendere al volo il giubbotto in pelle nera per un look grintoso a prova di acqua.

Ma se invece eravate pronte ad indossare il vostro nuovo abitino da giorno in cotone leggero quando vi siete accorte del tempo pessimo? Ugualmente perfetto. Abbinate i vostri stivali con un paio di calze o, se le temperature ancora lo permettono, con un paio di parigine e un trench alla Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany.

8

4

… E come NO

Visto che le strade sono bagnate, attenzione a non fare scivoloni di stile: evitare i pantaloni troppo larghi con degli stivali che arrivano fino al ginocchio per scongiurare l’effetto “sono andata a cogliere qualche patata”, al pari di un abito visibilmente da sera. Ho detto “abitino da giorno in cotone leggero”, non “seta e pizzo nero lungo fino ai piedi”.

Poi scegliete con cura il colore perché, anche se quel verde acquamarina con tanto di glitter è fa-vo-lo-so in vetrina, questo non significa che sia lo stesso una volta indossato nella vita reale: rimanete su tonalità classiche come il nero, il grigio antracite e anche le sue sfumature più chiare, il blu scuro, il tortora e il verde bosco, ma se è la vivacità che cercate, vi concedo un bel rosso, un burgundy e, perché no, anche un bianco se proprio il winter white è la cosa che fa per voi.

A proposito di bianco, e non solo: ricordatevi sempre di sciacquare i vostri stivali una volta arrivate a casa sempre per evitare il sopracitato effetto “ho colto qualche patata”.

Detto questo non vi resta che uscire… Ma non dimenticatevi l’ombrello!

rain boots

rain boots

33


Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 4 minutes, 14 seconds
Scrivi la tua opinione

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.